giovedì 7 ottobre 2010

Melis: le mie "fandonie" e i pozzi di scienza

di Leonardo Melis

Da archeologa vi dico che di tutte le teorie scritte solo quelle del prof ugas e bernardino sono le più sensate... quelle di leonardo melis sono solo fandonie che lui sparge solo per scopo di lucro... se volete saperne di più leggete solo libri di scrienza e non romanzi” (C.C.) Altro commento sempre di archeobimba: Ma molte persone non capiscono la differenza fra le teorie che si basano su elementi concreti e quelle diffuse da una nuova specie di "commercianti": questi ultimi non danno nessun elemento di riscontro, ma fanno leva sull'orgoglio della gente e allora convincono... e questa gente continua a vendere libri alle spalle di tutti gli archeologi che faticano a trovare un impiego qualunque...” (D.M.)
E qui è partito l'attacco delle archeobimbe/i... pattuglia d'avanscoperta inviata da archeobuoni decisamente riconoscibili.
I commenti dei loro compagni di classe si moltiplicano. Sopratutto dopo che Melis è intervenuto con una frase secca in cui scriveva che negli interventi vi era ravvisata l'ingiuria e il reato penale.
Un altro archeobimbo, certo N.S. di Cagliari (quarantenne però) se la prende, oltre che con Melis con Laner, Frau, Sanna... e parte con una filippica che non si c...a nessuno, mentre nella pagina di Leonardo su facebook arrivano decine di messaggi di solidarietà, ma questo fa ancora più inc... il N.S. di Cagliari che continua da solo con il suo sproloquio dicendo che "il vile Melis tanto non avrà il coraggio di rispondere"... infatti nessuno se lo caga... eccetto un poveraccio che pare essere contrario, ma non osa poverino e dice che "tu ne sai di sicuro più di me... ti risponderà Melis se vuole..." E il N.S. continua lancia in resta a trafiggere ... il vento. QUI

Non so se davvero qualcuno li ha mandati o se agiscono in proprio in quanto missionari della Dea Ragione, resta il fatto che, anche io, tentando di ridurre gli insulti al dialogo, mi sono preso la mia piccola dose di gentili improperi, come di uno da cui ci si aspetta "maggiore preparazione". Davanti a tanta scienza, ho preferito una pavida via di fuga. [zfp] 

8 commenti:

Roberto Bolognesi ha detto...

Cumpresu l'as como proite de mi nde abbaro -i-largu de ncustas chistiones?

Roberto Bolognesi ha detto...

Cumpresu l'as como proite deo mi nde abbarro a-i-largu de custas chistiones?

francu pilloni ha detto...

Procedendo di questo passo, suppongo che vi faranno santi.
Vorrei vivere abbastanza a lungo per fare l'avvocato del diavolo nei processi di canonizzazione che v'intenteranno. Sosterrò per voi la fattispecie del martirio per la lapidazione morale a cui siete sottoposti, in considerazione del fatto che l'affrontate a viso aperto, in silenzio, senza recriminazioni.
Al contrario di Bolognesi che, da buon figlio di minatore, quando sente uno scoppio s'affretta a portare al riparo l'unica carroccia che possiede, fregandosene degli onori di altari più o meno sardeschi.
In fin dei conti, a sud-ovest niente di nuovo: c'è chi lavora per il pane e chi fatica per il companatico; chi vive in questo mondo, chi ne sogna un altro: è solo questione di spiccioli di virtù.

francu pilloni ha detto...

Bolognesi, cambia tastiera (e una!).
Bolognesi cambia tastiera (e duas!).
Bologne...

Roberto Bolognesi ha detto...

O Francu, tengu una tastiera semi-automatica calibro 38!

shardanaleo ha detto...

Roberto Bolognesi scrive:
"Cumpresu l'as como proite de mi nde abbaro -i-largu de ncustas chistiones?"
--
Il lato comico della faccenda è che nessuno dei "poveri cristi" attaccatti da questi bravi scolaretti si è mai sognato di partecipare a queslla discussione... nè Laner, nè Tzorodhu... Solo Leonardo è intervenuto "seccamante" (per dirla alla Gianfranco) Per avvisare che si stava scantonando troppo e si ravvisava la Calunnia... poi non è più intervneuto.
Quelli se la sono presa con l'unico malcapitato che ha tentato di dire che "I Sardi ragionano con il loro cervello"... e hanno continuato per quattro giorni a scagliare accuse di stregoneria a leonardo e a questi "COMMERCIANTI" che toglierebbero con i loro scritti "il lavoro ai poveri archeologi"...
Nessuno dico NESSUNO li ha C...G...ti. Altro s'inde abbarrare a i-largu!
Leonardo

francu pilloni ha detto...

La mia è calibro dodici, anima liscia, strozzatura 5 stelle.
Ma stai tranquillo, o Roberto, perché la uso solo di domenica e nei giorni feriali.

O GFP, ti posso chiedere un favore?
Mi mandi paroline facili da interpretare quando voglio accedere al blog?
Quelle difficili riservale a Gigi e a Aba.

claudio ha detto...

Premetto che non sono nuovo "nell'ambiente" e alcuni di voi mi avranno già letto (altri mi hanno già attaccato per alcune mie amicizie), secondo me, avreste dovuto partecipare alla discussione (che ho avuto modo di leggere solo oggi). Rispondere con le vostre teorie basate sui dati. Questo non è stato fatto e, perdonatemi, ma tra loro e voi, (non ho visto calunnie tra l'altro), scelgo loro. Una discussione argomentata sempre per filo e per segno con dati scientifici. Voi invece? Due parole, da uomini "feriti" e via... Non mi siete piaciuti questa volta. Cercavano il confronto, avreste dovuto darglielo e, ammesso sia possibile, dimostrare le vostre teorie con dati CONCRETI. Mi avete deluso. Ciao, Claudio Pintus